Piani personalizzati

consulenza nutrizionale ed elaborazione di piani personalizzati

A seguito di un primo colloquio,della durata di circa un’ora, valuterò lo stato nutrizionale del singolo paziente.


La prima visita si dividerà in un’anamnesi fisiopatologica andando ad analizzare patologie (presenti e passate), valutazione degli esami ematochimici e stati fisiologici (ciclo mestruale, alvo..).

Approfondiremo quelle che sono le abitudini alimentari e lavorative, così da sviluppare un piano più personale possibile. Prenderò le misure antropometriche: peso, altezza, circonferenze di riferimento per i controlli successivi.




Siamo tutti diversi, ed ognuno di noi ha le proprie necessità. Il piano sarà strutturato tenendo conto di eventuali patologie ed esigenze, cercando di renderlo il più attuabile possibile, rispettando quelle che sono le linee guida per una sana e corretta alimentazione.

Ritengo importante la partecipazione attiva, mi piace crescere insieme, rilasciare delle ricette per rendere più piacevole e fantasiosa la dieta, per rendere sempre il piatto buono e colorato.


Instagram

  • Il venerd  per le ricette cos magari avete modo
  • Lo so che questa foto ha attirato la vostra attenzione
  • Qualche domenica fa appena rientrati dal mare La domenica si
  • Mi avete chiesto pi ricette e per questa i crediti
  • Siamo cresciuti con lidea che determinati alimenti siano in casa
  • Si ricomincia a lavorare la settimana scorsa era ancora mezza
  • Il peso sulla bilancia  davvero SOLO un numero due
  • Finite le ferie smetto di mangiare via pasta e pane
  •  uscito il Re Leone al cinema No scherzo la
  • In estate non mi vanno i legumi bene allora vi